News

Assemblea CoFiP 2022: Lorenzo Veroli eletto nuovo presidente

27 maggio 2022

[nella foto, il nuovo presidente di CoFiP, Lorenzo Veroli (a sinistra), e il nuovo vicepresidente Cesare Giunipero]

di Benedetto Colli

Sono stati rinnovati gli organi di CoFiP – Associazione Consulenti Finanziari Professionisti: come primo atto, il neo insediato Consiglio Direttivo, che rimarrà in carica per il prossimo triennio, ha eletto alla presidenza Lorenzo Veroli.

Veroli, carrarese, classe 1966, in precedenza vicepresidente e responsabile del comitato scientifico di CoFiP dal 2014 al 2022, è Dottore Commercialista, revisore contabile e Consulente Finanziario Professionista. Laureato in Scienze economiche e bancarie, ha svolto attività di consulenza finanziaria e di docenza presso master universitari in collaborazione con l’Università di Siena e presso istituti bancari e l’Ordine Dottori Commercialisti. Inoltre, è stato Presidente dell’Unione Giovani Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili della Provincia di Massa Carrara dal 2007 al 2010 e consigliere dell’Ordine dei Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili di Massa Carrara dal 2017.

Queste le prime parole del presidente Veroli: «Sono ormai già 8 anni che la mia esperienza professionale e le mie energie personali sono investite in CoFiP. La decisione dei soci di volermi onorare con questo incarico mi rende dunque molto orgoglioso e fiero del lavoro svolto. Grazie al notevole impegno profuso dal mio predecessore Cesare Giunipero, che ringrazio personalmente, lo spirito di gruppo e gli obiettivi che l’Associazione si è data fin dall’inizio si vanno sempre più concretizzando. CoFiP è nata con lo scopo di divulgare la cultura finanziaria per sostenere le PMI e contribuire alla crescita economica dell’Italia. La mia attività principale come presidente sarà proprio quella di incrementare la conoscenza delle finalità dell’Associazione».

Per quanto riguarda il triennio, al centro delle linee programmatiche della presidenza Veroli c’è un rafforzamento delle attività di comunicazione e relazioni pubbliche, sia attraverso l’incremento degli incontri con istituzioni, università e ordini, sia con la ripresa di eventi quali convegni e congressi, sia tramite canali web e social. «Siamo usciti da un periodo di pandemia», afferma il presidente Veroli, «in cui qualsiasi attività di comunicazione passava giocoforza per l’online. Ora vogliamo recuperare le iniziative in presenza, non solo dal lato più istituzionale, ma anche nella trasmissione dei temi cari all’Associazione. Abbiamo la presunzione di credere di avere una missione importante: aiutare i clienti a far bene i clienti. Supportare non solo le Imprese, ma anche la finanza, che deve tornare a essere il motore della promozione sociale. Oggi più che mai».

Questi gli altri componenti del nuovo Consiglio Direttivo di CoFiP: il vicepresidente Cesare Giunipero; i consiglieri Fabrizio Camani, Francesco Giuseppe Gori, Marco Mortara Crovetto, Pierluigi Riello.

CoFiP – Associazione Consulenti Finanziari Professionisti nasce nel 2014 con la missione di aiutare le PMI nell’accedere consapevolmente al mondo finanziario, permettendo ai due attori di rapportarsi in maniera più evoluta e di coprire il divario di costi e tempi formatosi tra chi necessita di finanziamenti e i professionisti che dovrebbero assistere l’Impresa nel comunicare efficacemente e con consapevolezza il proprio valore. Gli specialisti associati a CoFiP supportano non solo le Imprese, ma anche la finanza, che deve ricominciare a essere il motore della promozione sociale e ritrovarne i propri valori.

Per far questo, CoFiP si impegna a promuovere il riconoscimento del Consulente Finanziario Professionista (CFP): uno specialista in grado di affiancare le aziende nella gestione della finanza e nella efficace comunicazione per gestire al meglio i rapporti con il mondo finanziario e di favorire il processo di digitalizzazione dell’accesso al credito e dell’investimento dei capitali, colmando le asimmetrie informative esistenti. Il CFP assiste i propri clienti nella gestione del rischio aziendale con particolare attenzione agli impatti finanziari, affianca i clienti in occasione della predisposizione della documentazione e nella cura del rapporto con gli Operatori Finanziari, diventando un’«interfaccia» tra loro e il sistema finanziario, educandoli e condividendo esperienze concrete.

Oggi CoFiP annovera più di 700 professionisti associati, principalmente Commercialisti e Promotori Finanziari. È inoltre iscritta nell’elenco delle associazioni professionali del Ministero dello Sviluppo Economico, nella sezione speciale dedicata agli organi autorizzati al rilascio degli attestati di qualità dei servizi, in ottemperanza della legge n°4 del 14 gennaio 2013.